La gestione della biodiversità attraverso le pratiche di agricoltura sociale

La gestione della biodiversità attraverso le pratiche di agricoltura sociale

“LA GESTIONE DELLA BIODIVERSITÀ ATTRAVERSO LE PRATICHE DI AGRICOLTURA SOCIALE”

 

Incontro pubblico

Lunedì 22 luglio ore 18.30

Cia Padova, Via della Croce Rossa 112, Padova

 

 

La biodiversità agraria sia vegetale (uso di varietà antiche, locali o in via di estinzione) che animale (impiego di razze antiche, locali o in via di estinzione), grande patrimonio e servizio per la collettività, può a sua volta divenire occasione di pratiche di agricoltura sociale.

Il Progetto finanziato dal PSR del Veneto “Agricoltura Sociale e Probation – Come l’esecuzione penale esterna può supportare le pratiche di agricoltura sociale”, che vede CIA Padova e il Cipat Veneto partner dell’Associazione Onlus La fattoria in Città, parte proprio da questa convinzione.

L’incontro è dedicato in modo particolare alla biodiversità avicola, in collaborazione con il Dipartimento DAFNAE dell’Università di Padova.

Durante la serata interverranno il Prof. Martino Cassandro e il Dott. Filippo Cedron del Dipartimento DAFNAE Università degli Studi di Padova e il Dott. Alberto Sartori, Presidente La Fattoria in Città Onlus.

 

 


Stampa